venerdì 19 ottobre 2012

Esclusivo! Ecco chi vincerà le elezioni 2013






Pian pianino si è fatto il suo zoccolo duro. Senza proclami, senza comizi, senza neppure un manifesto elettorale. È trent’anni che vive nell’ombra e proprio questa manifesta antipatia verso telecamere e taccuini lo ha fatto lievitare nei consensi. I sondaggi lo accreditano di un buon trenta per cento a livello nazionale che equivarrebbe a dire – se i vari Manneheimer non si sbagliano – essere il primo partito d’Italia. Il suo elettore medio fondamentalmente ne ha i coglioni pieni della politica, di Vespa, dei referendum di Pannella, dell’ultimo libro di Veltroni, delle mutande esibite dalla Minetti. Non hanno figli e nipoti da piazzare in qualche ministero, perchè un posto di lavoro, se ci fosse, se lo prenderebbero loro.

Il gesto più emblematico e sovversivo che fanno tutti i santi giorni è quello di rispondere ai sondaggi dei vari siti nazionali cliccando nel circoletto con a fianco la dicitura “Non so”. A qualunque risposta: vi piace il cioccolato? Non so. Vincerà la Juve, il Napoli o finirà in pareggio? Non so. Avete mai fatto sesso in ascensore ? Non so.

Nascosto in qualche anfratto è custodito anche il candidato premier che verrà presentato – in silenzio, mi raccomando – alla vigilia delle elezioni politiche del 2013. Si tratta di Mario Tentenna.

È l’ora di squarciare il velo sul partito che governerà la nostra Italia nei prossimi cinque anni. È il partito degli indecisi, che probabilmente rimarranno indecisi sino al giorno prima e non andranno nemmeno a votare. Oppure il giorno stesso di recarsi alla sezione elettorale non sapranno scegliere il colore dei calzini da indossare o la borsa più intonata alle scarpe. E se ne staranno a casa. Ma intanto si godono il primato.

Alla domanda se sono orgogliosi di questo risultato i nostri indecisi hanno risposto: Non so...