mercoledì 4 gennaio 2012

Esclusivo: ecco l'agenda di Monti!



È il sogno di tutti i cronisti: sbirciare nell'agenda del primo ministro. Io l'ho fatto e sono riuscito a carpire i punti salienti della manovra che ci salverà dalla bancarotta.
Eccoli, elencati mese per mese.

Gennaio: è in via di attuazione il decreto che tasserà il beni di extralusso: tabacco trinciato, cartine e vino bianco fermo. Gli stipendi dei parlamentari non verranno toccati. Aumenti sensibili per i carburanti.

Febbraio: sarà necessario il parere vincolante della Cei per approvare i decreti legge. Le dichiarazioni di voto al Senato dovranno obbligatoriamente essere illustrate in Latino. Aumenti sensibili per i carburanti.

Marzo: la posta in palio delle partite di briscola al circolo anziani – che sia il caffè o il gin fizz – dovrà essere assegnata previo deposito bancario (spesa di commissione 8 euro). Questo snellimento delle operazioni è reso necessario per la penosa abitudine dei pensionati di pagare con monetine da 1 e 2 centesimi che provocano inutili e controproducenti perdite di tempo. Aumenti sensibili per i carburanti.

Aprile: sgravio fiscale per i possessori di dromedari che porterà un beneficio alle casse statali di 180 euro. Non è molto, ma è il pensiero che conta. Aumenti sensibili per i carburanti.

Maggio: dopo anni di menzogne, in questo mese verrà celebrato per la prima volta nella storia di Italia il piatto nazionale: wurstel e crauti. Piena soddisfazione di Angela Merkel. Aumenti sensibili dei carburanti.

Giugno: via libera al raddoppio degli stipendi dei manager statali. Piena soddisfazione dei sindacati. Aumenti sensibili dei carburanti e del tabacco trinciato.

Luglio: varo della legge che impedisce il passaggio di qualsiasi somma di contante. Sarà introdotto il baratto. La merce di scambio varierà da regione in regione: al nord si userà il chilo di polenta, al sud il casco di banane. Aumenti sensibili dei carburanti.

Agosto: chiuso per ferie, non prima di aver aumentato le accise dei carburanti.

Settembre: Monti protrarrà le ferie fino ad ottobre. Al suo posto presiederà il consiglio dei ministri Angela Merkel (tanto è la stessa cosa). Ricordarsi di dire a Frau Merkel di aumentare i carburanti.

Ottobre: probabile prolungamento del soggiorno di Monti in una località della Ruhr. Visto che la Merkel ha altri impegni, il Governo sarà retto da un cardinale eletto in conclave assieme al Cda di Banca Intesa. Durante il consiglio dei ministri è obbligatorio il cappuccio indossato. Sensibili aumenti dei carburanti.

Novembre: ritorno dalle ferie di Monti. Il discorso di ri-insediamento sarà tenuto in lingua tedesca. Aumenti sensibili dei carburanti e tabacco trinciato.

Dicembre: sarà possibile pagare il pieno al distributore con lingotti d'oro. Raddoppiare lo stipendio dei parlamentari (tanto oramai nessuno se li ricorda più). Discorso di fine anno in tedesco con sottotitoli in latino.
E che Dio ci aiuti...